MASSAGGIO TIBETANO

Una persona è in buona salute solo quando il suo corpo, le sue energie e la sua mente sono in equilibrio fra loro.

Il massaggio tibetano è parte essenziale della Medicina Tradizionale Tibetana, e trova le sue radici (secondo alcuni testi risalenti a 4000 anni fa) nella tradizione delle popolazioni nomadi. Fondato sull'osservazione e l'utilizzo di ciò che la natura offre, insieme all'opera indispensabile delle mani, il massaggio tibetano attraverso i secoli si è raffinato ed arricchito della vasta conoscenza della Medicina Tibetana, divenendo un potente mezzo per il mantenimento o il recupero dell'equilibrio fra corpo, mente e spirito (concezione olistica).

Il massaggio tibetano è indicato per la cura di differenti problemi psico-fisici, come tensioni e nervosismo, ad esempio, attraverso la stimolazione dei 250 punti presenti nel nostro corpo che possono beneficiare di tale trattamento. Spesso, infatti nel paziente tali punti non risultano spontaneamente doloranti, ed è proprio grazie a questa pratica che possono essere messi in luce disturbi latenti, troppo spesso trascurati. Nel caso di problemi specifici, invece, il terapista lavora su particolari punti e meridiani, con diverse tipologie di massaggio: tra queste la più nota è il Ku-Nye.

 

Il massaggio tibetano di autoguarigione TsaSo è una branca della medicina tradizionale tibetana, fa parte delle terapie esterne e viene utilizzato per curare gli squilibri dell'umore vento.
Il massaggio è un eccellente metodo che serve a riequilibrare il nostro corpo e la nostra mente dai disturbi causati dai ritmi stressanti della nostra società; questo trattamento, che ha anche scopo preventivo, è di grande beneficio per chiunque.
Il massaggio tibetano fa parte delle pratiche esterne della Medicina Tradizionale Tibetana e si avvale di differenti tecniche tra le quali: coppettazione, scollamento, digitopressione, vari metodi di manipolazione, massaggio con olii e pietre, trattamento sonoro, tecniche di moxibustione . Il trattamento sonoro, realizzato con le campane, rientra nella branca delle pratiche esterne della Medicina Tradizionale Tibetana.

 

 

Caratteristiche del trattamento: 
Il massaggio tibetano viene praticato attraverso l'uso delle dita, il palmo delle mani, ed in alcuni casi i gomiti ed avambracci, scivolando sui meridiani energetici dell'agopuntura (yin e yang), coinvolgendo il tessuto connettivo e le articolazioni, con tecniche di respirazione e bioenergetica. 

L'effetto principale di questo tipo di massaggio è quello di liberare la vitalità e sbloccare l'energia; favorendo il drenaggio del sistema linfatico, infatti, il trattamento aiuta lo smaltimento delle tossine accumulate, porta alla consapevolezza corporea e libera l'emozione. L'operatore, usando la pressione ed il proprio peso opportunamente calibrato, fa scivolare in modo deciso le mani sui meridiani e i canali energetici, emulando il movimento avvolgente delle onde. Le principali pressioni sui meridiani (fisse e con scivolamento circolare e lineare, sfioramento, vibrazione) procurano non solo piacevoli sensazioni, ma anche un importante effetto decontraente. 

 

Il contatto sensibile ed esperto è dunque l'essenza del massaggio tibetano, che considera il corpo un dono di valore inestimabile, non un semplice "meccanismo" da riparare. In questo senso il massaggio lavora con l'individuo ed i suoi bisogni specifici. Il trattamento - che in genere si protrae per più sedute - rappresenta un percorso individuale: il soggetto dovrà contribuire attivamente con adeguata attività motoria, per mantenere una responsabile e stabile conoscenza del proprio stato di benessere psicofisico. 

 

È una tecnica dolce ma estremamente efficace: agisce sui sistemi nervoso-viscerale, linfatico-sanguigno e meridiano-energetico, permettendo di dirigere a piacimento il flusso di Qi, ripristinando lo stato naturale e spontaneo e predisponendo il corpo all'assorbimento del principio vitale Jing. Il massaggio tibetano è indicato nei casi di: cefalee; colpo della strega; insonnia ed alcuni casi di tristezza e malinconia; problemi di natura digestiva e stipsi; ritenzione idrica e gonfiori; dolori e rigidità lungo il percorso dei canali energetici; dolori articolari alle spalle, della schiena, del collo, degli arti inferiori e superiori.

 

 

Massaggio Tibetano TsaSo

Trattamenti personalizzati ad Alba e Cuneo

Fatti consigliare da un operatore olistico esperto il trattamento più adatto a te! 

Prenota il tuo primo appuntamento a:

  • Alba - Strada Osteria, 19 - Studio SatyAnanda Yoga 
  • Cuneo - Corso Dante, 20 - Centro Le Maree 
Strada Osteria 19
12051 Alba
Numero di telefono:
Cellulare: 3388832682
Fax:
Indirizzo e-mail:
Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
Studio SatyAnanda Yoga by Paolo Prunotto P.I.03589790041

Chiama

E-mail

Come arrivare